proletaricomunistitaliani

Cerca

Vai ai contenuti

Proposta di un patto d’unità d’azione 14/12/2011

archivio

Share |



PROLETARI COMUNISTI ITALIANI



Alle compagne ed ai compagni
di Comunisti-Sinistra Popolare
ed ai suoi organismi dirigenti


Care compagne e cari compagni,
 Con la presente vi rivolgiamo la proposta di un patto d’unità d’azione tra  CSP e PCI.
Si tratta certamente di un’idea - qualora trovasse il vostro consenso - innovativa  e in controtendenza rispetto ad una storia pluridecennale della sinistra italiana, nonché  capace di innescare un’emulazione e consentire altri successi unitari. Essa riprende una funzione che fu tipica della storia di Iniziativa Comunista ed in particolare le sue Nove Tesi contro la frantumazione, le quali risultano più attuali e necessarie oggi di quanto non fossero al momento della loro elaborazione.
Tale proposta può riguardare l’orientamento sulla necessità (strategica ed urgente) di rilanciare gli ideali e l’identità comunista, l’obiettivo concreto di un forte e combattivo Partito, il riconoscimento del KKE come attuale qualificante punto di riferimento; la lotta contro l’Unione Europea come componente storica del nostro ruolo antimperialista; le battaglie contro il regime bipolare, l’attuale governo "coloniale" ed i partiti che lo sostengono. In particolare, l’unità d’azione può realizzarsi nel comune sforzo di portare anche sul piano elettorale la nostra lotta di opposizione all’attuale regime e in difesa degli interessi delle masse lavoratrici.
In attesa delle vostre decisioni, ci dichiariamo fin da subito disponibili ad accogliere altre vostre proposte ed anche ad un eventuale dibattito pubblico.


Fraterni saluti
Per il comitato direttivo provvisorio di PCI
M. Cristina Benvenuti
 

Roma, 14 dicembre 2011

 
Contatti:
Proletari Comunisti Italiani - P.C.I
Via Ugento, 21 00173 Roma
proletaricomunistitaliani@gmail.com

SEGUICI ANCHE SU FB

Primo piano | Aree tematiche | Dossier | Agitprop | Contatti | archivio | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu